iMaterial_material/immaterial world – Progetto 2019 in residenza su Roma e altrove

iMaterial_material/immaterial world
Progetto 2019 in residenza su Roma e altrove

Il progetto iMaterial_material/immaterial world indaga le capacità e le possibilità di aggregazione e separazione dei processi ambientali e territoriali: in particolare analizza le reti reali e virtuali, le connessioni, le diverse prospettive che possono unire, dividere o condurre ad altre e differenti interpretazioni. 

In questo momento storico viviamo una profonda dicotomia per la quale la realtà è al tempo stesso materiale e immateriale: dalla compresenza di questi due ambiti ha origine ogni nostra percezione del visibile e dell’invisibile. Il nostro corpo abita lo spazio-tempo: dalla relazione tra il corpo e lo spazio, svincolata dalla posizione in un luogo specifico attraverso reti invisibili, ognuno scopre di coesistere all’interno e all’esterno di un etere di connessioni. Immaginario e reale, materiale e immateriale interagiscono in serie infinite di unità che tentano di superare ogni dualismo e valicare i confini. Motilità, spazialità, corporeità fluiscono in movimenti di singoli, di masse che si incontrano e si allontanano, si scambiano energia generando entalpia in una funzione continua e circolare. 

Analizzare le differenze e le uguaglianze, che si pongono come elementi generatori dei processi ambientali, sociali e culturali di una comunità e di un territorio è dunque il principale obiettivo del progetto. 

iMaterial è un progetto multidisciplinare, diffuso sul territorio, comprenderà diverse e variegate iniziative, utilizzerà molteplici media e forme, interrogherà varie discipline, coinvolgerà vari operatori culturali e studiosi, curatori, artisti; tenterà di realizzare una mappatura e una topografia culturale che puntino alla riscoperta delle ricchezze, delle risorse e della storia presente e passata. 

iMaterial si divide in due aree di intervento: Connection Hub, un sistema di relazioni e connessioni reali e mentaliattività di approfondimento, incontri multidisciplinari e interdisciplinari; Join Mote, un sistema dove aggregarsi o dividersimostre, laboratori, performance. 

iMaterial è un progetto ideato e a cura di Roberta Melasecca e Interno 14 next

 

 

Auguri per un sereno Natale e per un buon 2019

Cari amici e colleghi,

ringrazio tutti voi per quanto mi avete donato durante questo 2018.

E’ stato un anno di gioie e dolori, di sorprese inaspettate, di idee nuove, di riflessioni e di pensieri. Vi chiedo scusa per le mie mancanze ed errori: l’unica cosa che mi propongo in questo momento è andare comunque avanti, migliorare sempre di più e spendere la mia vita al servizio dell’ARTEe della BELLEZZA, con rinnovato amore e ardore.

Tutti noi possiamo inventare mondi, mondi nuovi.

Buon Natale

Il 2019 ci aspetta

Auguri

Roberta Melasecca